La nomade delle api

Grosseto

La nomade delle api

Quella per le api è una vera passione. Non è facile entrare in questo mondo, capirlo e adattarsi ai suoi ritmi. Quante persone la trasformano in un lavoro, rivoluzionando la loro vita? Paola Bidin è una di queste. Prima faceva l’educatrice in Piemonte, ora fa l’apicultrice in Toscana, dove si è trasferita per vivere con il secondo marito e dove è nato il suo secondo figlio. Questa donna dolce e colta ha voltato pagina davvero. Ha trasferito il suo bambino piccolissimo e qualche decina di arnie 600 chilometri a sud, lasciando le amate montagne per le colline della Maremma. Qui le sue api fanno le loro scorribande amorose in cerca del polline migliore. E qui ha installato centinaia di arnie con il marito e l’aiuto della famiglia di lui, trasformando una piccola azienda in uno dei principali fornitori di Conapi, il consorzio che raduna i produttori di miele. Non sono passati molti anni da quando ha mosso i primi passi dando una mano a un agricoltore esperto, così, per curiosità. In poco tempo Paola ha capito che il suo sogno era proprio stare in mezzo a questi animali, così si è messa a studiare e passo dopo passo è diventata una vera imprenditrice del miele.. Ora vive a Poggi Del Sasso (Grosseto) dove l’abbiamo incontrata. La ascoltiamo mentre snocciola dati e successi e intanto assaggiamo il suo miele: il suo è proprio un sogno dolce e possibile.